Il bambino e la famiglia

La Famiglia è il nucleo in cui si concepisce, si crea, si cresce il frutto principale della vita. Sembra ovvio che una volta nato il nostro corpo e la nostra mente, con le abitudini consolidate cresca bene e quando qualcosa non va per il verso giusto, la natura o le medicine risolvono qualsiasi situazione. Però ci affanniamo sempre di più per recuperare la Salute che sfugge. La Famiglia in questo contesto è parte determinante. Se un genitore si muove anche un figlio può imitarlo. Se il genitore mangia in modo corretto, l'esempio sarà autorevole. Se si prende cura del proprio corpo, anche un figlio può farlo. Semplici esempi per riflettere sulle occasioni perdute di far vedere quanto costa non aver fatto il nostro dovere educativo per insegnare ad un figlio come curarsi. Usi e costumi con risorse economiche mutate, incertezze quotidiane, integrazioni sociali, modelli familiari flessibili e meno stabili, tempi di riflessione meno sfruttati sono condizionamenti importanti. La mamma, già in gravidanza potrebbe già condividere con il Pediatra, oltre che con il Ginecologo, le strategie nutrizionali pre parto e durante l'allattamento. Non ci si spiega perchè un bimbo dopo la nascita possa avere comportamenti capricciosi, con varianti sul peso, sulle manifestazioni patologiche della propria vita e sulle malattie infettive che condizionano le risposte immunitarie nel breve e nel lungo periodo. Il Medico di 'una volta' entrando nelle case conosceva le abitudini domestiche e ciò consentiva una rappresentazione più completa delle condizioni ambientali del bambino. Oggi il bambino arriva in studio per rilevare in qualche decina di minuti i dati antropometrici di crescita, mostrare alcuni segni e sintomi lamentati accanto ad un fardello di emozioni ed interpretazioni genitoriali. Ciclicamente la storia si aggiorna e si costruisce un profilo talvolta impersonale, che tuttavia salvagurda lo stato di salute istantaneo.

Basta un approccio professionale adeguato per ottemperare al vero BILANCIO DI SALUTE FISICO EMOZIONALE ?